Pasticceria e rosticceria Napoli

Pasticciello pasticceria e rosticceria Napoli: dal babà al casatiello, tante prelibatezze in nome della tradizione (tel. 0817593435)

Tutto su di noi

Pasticceria e rosticceria Napoli Pasticciello: tante specialità anche per i clienti più golosi

Una realtà leader nella produzione di dolci e non solo. Ecco cosa rappresenta Pasticciello, le cui realizzazioni sono tutte di prima qualità. La proposta è molto ricca e spazia tra dolci di vario genere e salati dal sapore eccellente. Tra i primi spiccano i tradizionali babà, i pasticcini, le pastiere, le torte, la sfogliatella riccia e frolla, le zeppole di San Giuseppe, le creme standard e quelle aromatizzate. Tra i secondi figurano l’immancabile calzone fritto, il rustico napoletano, le frittatine, le crocchè, le pizzette, il pagnottiello e il famoso casatiello, una delle tante specialità napoletane apprezzate anche al di fuori dei confini partenopei.

Pasticceria e rosticceria Napoli Pasticciello: la storia di una grande impresa familiare

L’attività è stata inaugurata più di trent’anni fa, per l’esattezza nel 1984. L’esperienza maturata nel tempo è dunque un importante tratto distintivo per Pasticciello, caratterizzata anche dalla sua connotazione di tipo familiare: si tratta, infatti, di un’attività condotta da una famiglia che ama il proprio lavoro. Questo aspetto del negozio fa in modo che si crei un rapporto molto stretto con la clientela, che l’ambiente sia ospitale e che si sia instaurata una reciproca fiducia. La struttura è oramai un punto di riferimento per gli abitanti della zona, così come per i turisti.

Pasticceria e rosticceria Napoli Pasticciello: uno sguardo ai prodotti tipici proposti

La produzione propria è uno degli elementi che caratterizza le realizzazioni del negozio. Tutte le lavorazioni rispettano le antiche tradizioni napoletane. Il punto di forza dell’attività sono i babà, prodotti secondo i metodi della tradizione e utilizzando ingredienti freschi provenienti dal territorio. Un'altra specialità proposta è il pagnottiello, poco conosciuto ma molto apprezzato. Gli ingredienti sono gli stessi del casatiello (anche se la porzione è differente), che però gode di maggiore popolarità. Si tratta di prodotti gustosi realizzati con grande maestria dalla pasticceria e rosticceria Napoli, ideali per essere consumati velocemente e proposti d’asporto.

Pasticceria e rosticceria Napoli Pasticciello: un personale gentile e della massima competenza

Il valore aggiunto di un’attività commerciale è spesso la presenza di uno staff di primo livello. Il gruppo di lavoro che opera nella pasticceria e rosticceria Napoli è altamente professionale: gli anni di attività hanno fatto in modo che l’esperienza divenisse uno dei suoi punti di forza. La cordialità è un ulteriore tratto distintivo del servizio rivolto alla più ampia clientela: il personale è sempre disponibile anche per la preparazione dei prodotti in grandi quantità, l’importante è procedere sempre previa prenotazione da parte del cliente. Gli alti standard qualitativi completano il quadro e danno concretezza al grande successo del locale.

Pasticceria e rosticceria Napoli Pasticciello: gli ingredienti sono sempre freschi e genuini

Operare nel settore alimentare comporta sempre una grande responsabilità. Il lavoro svolto dalla pasticceria e rosticceria Napoli, non a caso, è sempre contrassegnato da un grande rispetto nei riguardi della sua numerosa clientela, espresso anche attraverso un’attenta selezione degli ingredienti. Lo staff pone sempre una grandissima cura verso tutto ciò concorre alla realizzazione del prodotto finale. Ne va della salute del cliente stesso, che merita ogni volta di poter consumare prodotti di alto livello, gustosi e soprattutto sicuri. Per arrivare a certi risultati occorre utilizzare ingredienti freschi e genuini, fondamentali anche per l’ottenimento di un ottimo sapore.

Pasticceria e rosticceria Napoli Pasticciello: dove trovare il punto vendita e altre informazioni

Le importanti caratteristiche della realtà campana hanno fatto in modo che la clientela aumentasse sempre di più, con la complicità del passaparola. I prodotti, di comprovata qualità, sono il marchio di fabbrica di questa pasticceria e rosticceria Napoli che da sempre propone prelibatezze tipiche del territorio. Il punto vendita si trova vicino al Tribunale di Napoli, immerso nelle tipiche vie residenziali del capoluogo. L’orario di apertura è fissato per le 6 del mattino, la chiusura per le 16. Aperto tutti i giorni tranne il martedì. Per altre informazioni basta consultare il sito www.pasticceriaerosticceria.napoli.it.

Pasticceria e rosticceria Napoli Pasticciello: il pagnottiello, un po’ pizza e un po’ panino

Tra le principali specialità proposta dal locale, realtà leader sul territorio del capoluogo campano e non solo, figura senz’altro il pagnottiello, una prelibatezza poco conosciuta al grande pubblico, ma per gli abitanti del posto una vera delizia. Si tratta di una specie di casatiello, prodotto tipico ben più noto. È ripieno di formaggio e di ciccioli di maiale, la pasta utilizzata è un incrocio tra quello della pizza e quello utilizzato per il panino. Pasticciello ne prepara ogni giorno in grandi quantità per la gioia di tutti i suoi clienti, abituali e non.

Pasticceria e rosticceria Napoli Pasticciello: alle origini del casatiello

Il casatiello è una tipica torta rustica della cucina campana, generalmente preparata nel periodo di Pasqua. La sua diffusione, proprio come per la pastiera, risale almeno al '600. A testimoniare l’origine così antica di questa specialità napoletana proposta con puntualità anche da Pasticciello è una citazione tratta dalla favola “La gatta Cenerentola” di Giambattista Basile, nella descrizione dei festeggiamenti organizzati dal re per trovare la fanciulla che ha perso la sua scarpa. Si tratta, dunque, di un prodotto dalla lunga storia.

Pasticceria e rosticceria Napoli Pasticciello: il babà e la sua ricetta segreta

Un dolce da forno con pasta lievitata. È il babà, presente anche in una versione con essenza di bergamotto. La tecnica d’impasto e i tempi di lievitazione sono due grandi segreti di questo dolce: è lasciato lievitare a lungo in uno stampo a tronco di cono allungato, poi cotto in un forno ben caldo. Nella sua tipica forma a "fungo", viene poi fatto asciugare per almeno un giorno. Infine viene immerso, in parte, in contenitori pieni di liquido caldo, contente sciroppo di zucchero, rum o altri liquori come il limoncello.

Pasticceria e rosticceria Napoli Pasticciello: la pastiera, la sua ricetta e le sue varianti

La pastiera è una torta di pasta frolla farcita con un impasto a base di ricotta, frutta candita, zucchero, uova e grano bollito nel latte. La ricetta classica prevede l’uso di aromi come la cannella, i canditi, le scorze d'arancia, la vaniglia e l’acqua di fiori d'arancio. Oggi ci sono numerose varianti della ricetta classica, che vanno dall'aggiunta di crema pasticcera nell'impasto interno al cioccolato bianco nella pasta frolla. Specialità del giovedì o del venerdì santo, oramai la si trova tutto l’anno.

Pasticceria e rosticceria Napoli Pasticciello: la sfogliatella riccia o frolla, delizia per caso

Tra i dolci tipici della Campania spicca senz’altro la sfogliatella, presente in due varianti: riccia, se preparata con pasta sfoglia, oppure frolla se preparata con la pasta frolla. Proposta dalla pasticceria e rosticceria Napoli, la sfogliatella nasce quasi per caso. Un giorno, nella cucina di un convento, è avanzata della pasta di semola, ma la suora addetta alla cucina, invece di buttarla, ha aggiunto un po' di frutta secca, zucchero e limoncello, ottenendo così il tipico ripieno che ora caratterizza questa bontà della tradizione campana.

Pasticceria e rosticceria Napoli Pasticciello: il calzone fritto e la sua ricetta originale

Il calzone fritto è una frittella di pasta lievitata a forma di mezzaluna, ripiena di mozzarella, pomodoro e origano. La pasticceria e rosticceria Napoli lo propone in tutta la sua bontà. Il ripieno di base può essere arricchito con diverse aggiunte, tra cui le olive, le acciughe o i salumi. Per renderlo più leggero, qualcuno ha poi deciso di cuocerlo in forno, ma il calzone fritto, almeno secondo la ricetta originale, deve preservare il sapore unico e intenso della frittura. Si tratta di un piatto tipico del cosiddetto street food, ottimo da gustare passeggiando in compagnia.

Pasticceria e rosticceria Napoli Pasticciello: il rustico napoletano

Per preparare un buon rustico napoletano, occorre amalgamare ingredienti come la farina, lo strutto, l’acqua, il miele, lo zucchero e il sale, per poi far riposare il tutto in frigorifero per almeno un’ora. Come sa molto bene anche lo staff della pasticceria e rosticceria Napoli, è importante lavorare la ricotta quando è stata ben scolata dal siero, insieme all’uovo, il pepe e i formaggi grattugiati, per poi aggiungere il salame napoletano a cubetti. Con il mattarello si stende la pasta, si applicano dei buchi, si rivestono gli stampi, si farcisce con il ripieno e si chiude con altra pasta sigillando bene i bordi. Il tutto va spennellato con l’uovo.

Pasticceria e rosticceria Napoli Pasticciello: caratteristiche, preparazione e varianti del casatiello

La base del casatiello è una pasta da pane conciata con formaggio, strutto e salumi che va cotta nel forno a legna. Per quanto si tratti di una specialità salata, esistono anche diverse versioni dolci. Una di questa viene preparata con uova, zucchero, strutto e glassa, e decorata in superficie con confetti colorati. Viene proposta anche dalla pasticceria e rosticceria Napoli, ma si tratta di una ricetta diffusa soprattutto a Caserta, ed è l'unica conosciuta nell'area della costa del Vesuvio.