La storia di Pasticceria e rosticceria Napoli Pasticciello

Pasticciello pasticceria e rosticceria Napoli: dal babà al casatiello, tante prelibatezze in nome della tradizione (tel. 0817593435)

Servizi

Pasticciello a Napoli è una realtà consolidata nel settore della gastronomia partenopea. Le importanti caratteristiche di questa impresa familiare hanno fatto sì che il numero dei clienti aumentasse continuamente. La qualità dei prodotti è il tratto distintivo della pasticceria, il cui punto vendita si trova vicino al Tribunale di Napoli, tra le tipiche vie residenziali del capoluogo. L’orario di apertura è fissato per le 6 del mattino, la chiusura per le 16, tutti i giorni tranne il martedì.

L’offerta della pasticceria e rosticceria di Napoli è davvero ricca e abbondante ed è ispirata all’antica tradizione della cucina partenopea. Si spazia tra il dolce e il salato: della prima categoria fanno parte i tradizionali babà, i pasticcini, le pastiere, le torte, la sfogliatella riccia e frolla, le zeppole di San Giuseppe, le creme standard e quelle aromatizzate; nella seconda spiccano senz’altro il calzone fritto, il rustico napoletano, le frittatine, le crocchè, le pizzette, il pagnottiello e il famoso e immancabile casatiello, conosciuto anche ben al di fuori dei confini partenopei.

Alcune di queste specialità meritano senz’altro un ulteriore approfondimento. Premesso che si tratta sempre di produzioni proprie, va precisato che i prodotti che vanno per la maggiore sono senza dubbio i babà (realizzati secondo i metodi della tradizione e utilizzando ingredienti freschi provenienti dal territorio) e il pagnottiello, meno conosciuto ma molto apprezzato dai veri intenditori. Gli ingredienti sono gli stessi del casatiello (anche se le dimensioni sono ben diverse), specialità che gode di una maggiore popolarità. Si tratta di prodotti gustosi realizzati con grande professionalità, ideali per essere consumati durante spuntini, merende o altri pasti frugali. Vengono serviti rigorosamente d’asporto, e sono prodotti perfetti per il cosiddetto street food, sempre più di moda, perché adatti per essere consumati passeggiando, improvvisando momenti all’insegna del gusto, della bontà e della tradizione di una città che non finisce mai di stupire.